Quando dovevamo scegliere il nome alla nostra associazione, abbiamo cercato di trovare un punto d'incontro "ideale" che unisse le filosofie e le tecniche che qui pratichiamo. Perciò il simbolo è una Porta d'Oro di un monastero tibetano, infatti il Tibet è la Terra che sta nel mezzo, tra Cina e l'India.

Ma non solo. La Porta d'Oro è un simbolo spesso usato nelle tecniche di meditazione, questa porta apre una stanza dove è presente un Maestro di Luce, che ci aiuta con i suoi insegnamenti nel nostro cammino spirituale.

In ultimo, a livello esoterico, la Porta d'Oro è una rappresentazione simbolica del punto in cui la conoscenza umana può trasformarsi in consapevolezza. Con l'augurio che tutto ciò sia valido per ognuno di noi…


Logo

ROBERTA ROSSI


Nasce a Firenze e si trasferisce a Livorno, dove tuttora risiede e inizia il suo percorso nelle discipline olistiche nel 1989, frequentando un corso di yoga con il maestro occidentale, Alberto Mazzinghi, che le trasmette la passione per questa filosofia.

Nel 1990 conosce a Firenze il maestro indiano Swami Joitymaiananda, il quale tiene corsi di yoga e di trattamento ayurvedico (massaggio indiano Abyangam) nella sua sede di Genova.

L’anno seguente si iscrive al corso di trattamento ayurvedico presso la scuola Joitynat e si diploma in questa disciplina nel 1996; nel corso dei tre anni di studi teorici e pratici, acquisisce le conoscenze del trattamento terapeutico per adulti e infantile chiamato “Shantala” che è stato fatto conoscere in occidente dal medico francese F. Leboyer e approfondisce le tematiche dello yoga imparando quello per bambini che viene chiamato “Lila”, che significa appunto “gioco”.


Contemporaneamente consegue anche il diploma per insegnante Panchanga yoga.

Successivamente segue altri corsi di approfondimento presso l'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia delle discipline Mantra Yoga, Nada Yoga col Maestro Krishna Das, (Marco Piazza).


L’anno seguente inizia il corso di medicina indiana (Ayurveda) presso l’Istituto Nazionale per l’Ayurveda di Firenze, il cui docente è il Dott. Bagwan Dash, uno dei più stimati professori a livello mondiale, il quale ha fatto parte per molto tempo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Dopo questo studio di tre anni si diploma nell’anno 2000 e tiene conferenze a Livorno e fuori città, presso palestre e centri di medicina naturale.

Per circa 5 anni ha insegnato yoga per adulti, bambini e per le donne in gravidanza, presso la palestra Fenacom, a Livorno, in Corso Mazzini 54.

Nell’anno scolastico 2002/2003 ha collaborato con la scuola materna “La Palazzina” di Livorno, proponendo due corsi: gioco-yoga per i bambini di 4/5 anni e trattamento infantile per i bambini di 3 anni, in quest’ultimo coinvolgendo anche i genitori.


Nell’anno scolastico (2005-2006) insegna trattamento infantile “Shantala” e yoga per bambini alla Ludoteca “Il Piccolo Principe” di Livorno.

Con altre persone, con cui ha in comune interessi e finalità, ha costituito l’associazione senza fini di lucro “La Porta D’Oro” per gettare un ponte tra la cultura orientale e quella occidentale.


Dall'anno 2017 insegna yoga presso le scuole di Livorno tramite il progetto Cred Ben-Essere per una scuola migliore, della Rete Olistica Livorno



 Namasté